33 ANNI DI SABO

Era il 1983 quando iniziava il percorso di una fiera di successo, che è passata da Viterbo ad Arezzo, per giungere a Roma, dove oggi è divenuta un evento imperdibile per tutti gli operatori del settore.

Nel 1983 nasce Sabo, il Salone Nazionale della Bomboniera. Per i primi due anni si svolge nella suggestiva cornice di Piazza San Lorenzo a Viterbo, sotto l’occhio vigile di Palazzo dei Papi. Nel 1985 la manifestazione si trasfesce presso la Fiera di Viterbo e dal 2003 apre le porte ai settori del regalo, del complemento d’arredo, della cucina, del bijoux e del tessile evolvendosi in Sabopiù.
Il trasferimento al polo di Arezzo Fiere e Congressi avviene nel 2008, un cambiamento reso necessario grazie al sempre più crescente numero di aziende interessate all'evento.

Nel 2012, finalmente, la manifestazione trova la sua giusta collocazione a Nuova Fiera Roma, una struttura adeguata alle rinnovate esigenze, nel cuore dell'Italia, facilmente raggiungibile da tutti gli operatori commerciali.


Una fiera sempre in crescita, che oggi accoglie un numero sempre maggiore di settori: Home decor, Tavola Cucina, Cartoleria, Articoli per Fumatori, Tessile casa e Bijoux.